I'M AN ORIGINAL CATCHPHRASE

Fred ha quindi prodotto e diretto il documentarioInside Buffalo ( premiato come miglior documentario al Black Berlin International Cinema Festival). Inside Buffalo ha ricevuto gli elogi del Pentagono, della Biblioteca del Congresso Americano e ha ricevuto una lettera di congratulazioni dal presidente Barack Obama .

 

 

Nel 2012, ha diretto " 18 IUS SOLI " documentario che esplora il multiculturalismo in Italia, ma in particolare esamina le questioni della cittadinanza per il milione di figli di immigrati nati e cresciuti in Italia ma che non sono ancora cittadini italiani.

Nel 2016, ha diretto:

" Blaxploitalian 100 Years of Black in Italian Cinema " un documentario diasporico, ibrido, storico, critico e cosmopolita

documentario sulla storia degli attori di origine africana nel cinema italiano. Attualmente sta producendo una delle prime serie doc sui social media " Blaq Italiano " utilizzando diversi formati.

 

Fred da sempre crede nella forza del cinema e di altre forme d'arte come strumenti per costruire una società più inclusiva.

 

 

Oltre 300 università in tutto il mondo hanno ospitato una proiezione / conferenza di Fred Kuwornu.

Ha tenuto corsi di Digital Filmaking e Diversity in Italy presso: 

Università di Toronto

Università del Minnesota

Middlebury College

Nel 2020 ha tenuto il corso con la Amanda Minervini : Black Italians e Cultura Digitale Italia presso Colorado College.

Ha avuto il privilegio di essere relatore in conferenze internazionali come:

 

 

Simposio Afro / Black Paris 2018, Dartmouth College

 

Conferenza annuale API 2017 (Association of Professional Italianists in South Africa) a Johannesburg, Sudafrica

 

Conferenza annuale 2017 dell'American Association for Italian Studies e della Canadian Society for Italian Studies presso la Ohio State University, USA

 

Conferenza internazionale del Journal of Italian Cinema & Media Studies 2017 presso l'Università americana di Roma, Italia.

 

2016 Conferenza annuale ALA African Literature Association ad Atlanta, USA

Intersezioni 2016: Attraversare le frontiere italiane in musica, arte, letteratura, teatro e cinema a Firenze, Italia.

 

2015 Black Portraiture [s] II: Imaging the Black Body and Re-staging Histories New York University - Conferenza 2015 a Firenze

 

2014 Black Europe Summer School ad Amsterdam, Paesi Bassi

Ha tenuto corsi di Digital Filmaking e Diversity in Italy presso: 

Università di Toronto

Università del Minnesota

Middlebury College

Nel 2020 ha tenuto il corso con la Amanda Minervini : Black Italians e Cultura Digitale Italia presso Colorado College.

Fred Kudjo Kuwornu è un regista attivista-produttore-educatore, nato e cresciuto in Italia e che vive a Brooklyn. Sua madre è un'ebrea italiana e suo padre è un chirurgo ghanese che giunto in Italia negli anni '60. Fred Kuwornu ha conseguito una laurea in Scienze politiche e mass media presso l'Università di Bologna. Da adolescente, ha iniziato la sua carriera come DJ e produttore. Successivamente, si trasferisce a Roma dove inizia a lavorare come autore di programmi per la RAI e altre emittenti.

Nel 2007, dopo l'esperienza nella troupe di produzione del film "Miracolo di Sant'Anna" di Spike Lee , Fred decise di raccontare la storia sconosciuta della 92^ divisione "Buffalo Soldiers" dell'esercito americano, unità di fanteria interamente afroamericana, che ha combattuto in Italia durante la seconda guerra mondiale.